Black Ox

Trattamento funzionale/estetico per una superficie resistente alla corrosione

Colorazione: nero
Applicazioni: fusioni di alluminio ricche di silicio
Proprietà: anti-ossidante

Black Ox è un'anodizzazione nera specificatamente dedicata ai particolari in alluminio ricavati per fusione con elevata percentuale di silicio

Versatile

Attraverso l'anodizzazione Black Ox è possibile anodizzare non solo i convenzionali componenti in alluminio ricavati dal pieno (CNC) ma anche elementi in alluminio ricavati per fusione (alluminio da fusione, alluminio da getto, zama) e connotati da elevate percentuali di silicio (anche maggiori del 10%) solitamente considerati non anodizzabili.

Correttivo

La quasi totalità dei componenti in alluminio ricavati per fusione (ed anche alcuni elementi ricavati dal pieno), quando sottoposti ad anodizzazione tradizionale, possono presentare importanti difetti antiestetici quali ad esempio macchie, aloni, puntini, ecc. Con il trattamento di ossidazione anodica Black Ox sarà possibile risolvere definitivamente questa problematica donando, anche ai pezzi di fusione, una profonda ed omogenea colorazione nera.

Con l'andoizzazione Black Ox si otterrà non solo una colorazione nera profonda ed omogenea ma anche incredibili proprietà anti-ossidanti ed indurenti

Anodizzazione nera fusioni alluminio

Anti-ossidante

L'anodizzazione nera Black Ox aumenta in modo considerevole la resistenza alla corrosione dei componenti in alluminio ricavati per fusione: in nebbia salina, a seconda del tipo di lega e spessore del trattamento, si possono superare le 1000 ore.

Indurente

La durezza superficiale riscontrabile dopo il trattamento di anodizzazione nera dei componenti in alluminio da fusione o zama aumenta ai valori di un'anodizzazione tradizionale su alluminio: si possono ottenere fino a 300Hv.

Trattamento finale di oliatura a base di PTFE®: per enfatizzare ulteriormente le proprietà dell'anodizzazione Black Ox

Spessore variabile

Lo spessore a cui può essere applicata l'anodizzazione nera specifica per fusioni Black Ox varia dai 5 micron ad un massimo di 20 micron in base al tipo di esigenza. Per particolari che devono essere verniciati sono sufficienti 5 micron. Per particolari fortemente sollecitati si può arrivare ai 20 micron.

Oliatura al PTFE®

Alla parte galvanica di anodizzazione viene associato un impregnamento finale a base di PTFE® micronizzato e polarizzato che aumenta ulteriormente la resistenza alla corrosione grazie alla saturazione dei pori della fusione di alluminio e dona ai componenti un effetto nero lucido.

I componenti trattati con anodizzazione nera Black Ox sono verniciabili; il trattamento risulta un ottimo primer per l'adesione di polimeri

Verniciatura alluminio

Ideale per una verniciatura aderente

Le difficoltà nella verniciatura dell'alluminio sono ben note: la conformazione del metallo stesso e le sue caratteristiche lo rendono un materiale difficile da verniciare con buoni risultati. Attraverso l'anodizzazione Black Ox, specifica per alluminio da fusione, sarà possibile creare un'ottima base che fungerà a tutti gli effetti da primer per una perfetta adesione della vernice successiva.

Ideale per una verniciatura durevole

L'alluminio, oltre ad essere difficoltoso da verniciare per quanto riguarda l'adesione della vernice stessa, essendo materiale propenso ad una rapida ossidazione, sovente crea problemi di resistenza della verniciatura nel tempo. Possono infatti venirsi a creare punti di ossidazione che causeranno il distaccamento dello strato di vernice dall'alluminio stesso. L'anodizzazione Black Ox, specifica per fusioni, grazie alle sue proprietà anti-ossidanti scongiura la formazione di fioriture d'ossido sotto lo strato di vernice garantendo una perfetta tenuta della verniciatura nel tempo.

Suggerimenti di applicazione

→ Testate di motori in alluminio da fusione
→ Coperchi e carter in alluminio da fusione
→ Carburatori in alluminio da fusione
→ Corpi farfallati in alluminio da fusione
→ Staffe in alluminio da fusione
→ Telai in alluminio da fusione
→ Parti di armi da fuoco in alluminio da fusione

Domande a cui risponde il trattamento

→ Qual'è un'anodizzazione ideale per componenti in alluminio da fusione?
→ Come anodizzare parti in alluminio di fusione?
→ Come anodizzare parti in zama?
→ Qual'è un'anodizzazione ideale per componenti in alluminio ricco di silicio?
Come verniciare alluminio?
→ Qual'è il miglior primer per verniciare l'alluminio?

Anodizzazione nera fusioni alluminio

Anodizzazione nera fusioni alluminio

Verniciatura alluminio

La sinergia tra i trattamenti offerti da Precise Technology permette l'offerta di un servizio unico nel suo genere ossia la possibilità di sottoporre i componenti a due o più trattamenti al fine di seguire l'intero processo dall'inizio alla fine ed ottenere un insuperabile prodotto finito.

I particolari destinati al trattamento Black Ox possono essere preventivamente:
— Lavati a solvente o ultrasuoni
— Decappati da precedenti trattamenti
— Micropallinati
— Lucidati o trattati con Super Fin

I particolari che hanno ricevuto il trattamento finale Black Ox possono ricevere altri coating quali:
— Impregnazione con oliatura MicPol®
— Grafitatura o altro riporto al bisolfuro di molibdeno
Verniciatura a polvere
Verniciatura

Anodizzazon nera alluminio fusione Maranello Modena Bologna

Ritiro e riconsegna a domicilio

La sede di Precise Technology SA è strategicamente posizionata a Chiasso in modo tale da poter servire agevolmente, tramite un'organizzata rete logistica, tutto il territorio Svizzero, tutto il territorio Italiano e, più in generale, l'Europa intera. Grazie al servizio di ritiro e riconsegna a domicilio l'azienda può applicare il trattamento Black Ox (anodizzazione nera specifica per alluminio da fusione) ad aziende e privati dislocati in Italia (Bologna, Maranello, Milano, Modena, Roma, Torino, Verona, ecc), in Svizzera e nell'Europa tutta.

Contattaci senza impegno
per ricevere maggiori informazioni
CONTATTACI